PHOTOGALLERY

Il Forte venne utilizzato, a fasi alterne,  sia dai Savoia che dai francesi. Sebbene le sue origini siano ancora incerte pare che nel 1155 esistesse già una fortificazione sotto il controllo dei conti d’Albon di Vienne. Il Forte è un raro esempio di quello che si chiama castello di strada, con  la struttura difensiva articolata in più circuiti murati a difesa del nucleo interno e da una barriera esterna. Il Seicento lo vede modificato nel suo assetto, da vecchio castello a fortezza bastionata. Una leggenda vuole che, tra il 1681 e il 1687, le sue mura avessero ospitato il misterioso personaggio della Maschera di Ferro. Durante il Settecento, invece, fu raso al suolo e ricostruito con la formazione di corpi indipendenti ed in progressione difensiva. Venne poi abbandonato l’8 settembre del 1943 .

 

 

 

 

FacebookTwitterGoogle+